Raffaello alle Scuderie del Quirinale

, Raffaello alle Scuderie del Quirinale, Rome Guides

5 MARZO – 2 GIUGNO

Per celebrare i 500 anni dalla morte dell’artista, le Scuderie del Quirinale presentano in collaborazione con la Galleria degli Uffizi, la mostra RAFFAELLO. Una mostra monografica, con oltre duecento capolavori tra dipinti, disegni ed opere di confronto, dedicata all’artista morto a Roma il 6 aprile 1520 all’età di appena 37 anni.

Nato a Urbino, allievo del Perugino, Raffello muoverà i suoi passi nella Roma rinascimentale fino a diventarne ineguagliabile protagonista. Lavora alla corte papale dei più grandi mecenati del tempo per arrivare ad essere insieme a Michelangelo l’artista favorito di Roma. Il divino pittore rimase così legato alla città di Roma tanto da richiedere di essere sepolto all’interno del Pantheon.

Ed è proprio dal periodo romano dell’artista, che l’esposizione trova ispirazione raccontandone con ricchezza di dettagli tutto il suo complesso e articolato percorso creativo, attraverso un vasto corpus di opere, per la prima volta esposte tutte insieme.

Molte le istituzioni coinvolte che hanno contribuito ad arricchire la mostracon capolavori dalle loro collezioni: tra queste le Gallerie Nazionali d’Arte Antica (Palazzo Barberini), la Pinacoteca Nazionale di Bologna, il Museo e Real Bosco di Capodimonte, il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, la Fondazione Brescia Musei, e all’estero, oltre ai Musei Vaticani, il Louvre, la National Gallery di Londra, il Museo del Prado, la National Gallery of Art di Washington, l’Albertina di Vienna, il British Museum, la Royal Collection, l’Ashmolean Museum di Oxford, il Musée des Beaux-Arts di Lille.

Per maggiori info clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *